Domande e risposte – Luglio 2017

Qui trovi le domande e risposte di Luglio 2016. Utilizza il form in fondo alla pagina per fare la tua domanda

PUNTURE DA INSETTO E RONZII
Buon pomeriggio, mi chiamo Domenico, ho lo stesso problema, ma in camera da letto… Nella mia stanza ci sono finestre in legno, (li sento il maggiore ronzio)  non sono riuscito a fotografare l’insetto, pero con l’ausilio di una lente di ingrandimento sono riuscito a vedere qualcosa… La  cosa più fastidiosa è che tutte le volte che mi avvicino  alla finestra incriminata sento il loro ronzio, e lo continuo a sentire sempre anche in altre stanze, e anche dopo ripetute docce…(ho usato anche prodotti anti pidocchi e larve per lavarmi, ma niente, tornano ad perseguitarmi..) Cercando su Google, sono giunto a questa conclusione, possono essere ho le larve del tarlo (Pyemotes ventricosus) o delle farfalline nere (non so come si chiamano) comunque, ho notato dei piccoli morsi sul mio corpo, ma veramente piccoli, e non mi danno prurito, quindi tenderei ad escluder la prima opzione.. (menomale aggiungerei,,) Adesso non so che fare, qualcuno mi può aiutare???? Grazie per l’interessamento… Vi auguro un buon proseguimento di giornata..
Domenico – 30/07/2016
Per me i due fatti sono separati: il ronzio può attribuirsi a ditteri. Le larve del tarlo non fanno rumore (solo un grosso tarlo fa rumore come un ticchettio).
Le farfalline nere che volano lentamente sono sempre nella zona del bagno e non pungono.
Per le punture (morsi?) non ho una risposta da darle.

COLLEMBOLI
Buongiorno. Tutte le estati ho lo stesso problema. Attaccati ai muri trovo sempre degli insetti piccoli come un semini di cocomero ma grigio scuro. Se sono fermi si potrebbero scambiare.. se si muovono tirano fuori una specie di antenna nera e pare non abbiano zampe da come si muovono lentamente. Allego foto.
Anna – 29/07/2016
Dalla foto sembrano collemboli (ce ne sono molte specie). Però questo insetti prolificano nel materiale in fermentazione e alcune specie possono fare piccoli salti.

PSOCOTTERI
Ciao a tutti mi chiamo Laura .al ritorno dalle ferie mi sono ritrovata tantissimi minuscoli insetti bianchi a forma ovale. La mia domanda è se per caso involontariamente vengono ingeriti sono pericolosi ?per favore aiutatemi sono tantissimi
Laura – 24/07/2016
Penso siano psocotteri. Non danno nessun problema (infestano a volte anche gli alimenti lasciati scoperti). In ogni caso si devono prendere in esame particolari allergie.

PSOCOTTERI
Buongiorno a tutti, spero di non sbagliare sezione.
E’ più di un mese che cerco di eliminare gli psocotteri dalla mia cucina. E’ iniziato tutto dal mobile dove ponevo gli alimenti, così ho svuotato e buttato tutto e lavato. Mi sono accorta poi di averli anche negli altri mobili della cucina, così da più di un mese mi ritrovo con la cucina vuota e tutto il suo contenuto nel salotto. Ora, di muffa non vi è traccia, sto comunque arieggiando, pulendo con napisan e spruzzando insetticida al piretro sotto la zoccolatura ma loro li ritrovo sempre lì anzi ieri sera ne ho visto uno sul muro di fronte i mobili, quindi lontano da dove è nato tutto. Come ci è arrivato? Si stanno espandendo? Devo controllare tutta la casa? Devo solo arieggiare, pulire ed aspettare? Altra scoperta…in un mobile della cucina, vuoto ormai da più di un mese, vi ho trovato un animaletto nero simile ad un pappice della pasta e nel mobile accanto, appiccicato sull’adesivo anti tarme, una tarma. Come è mai possibile? Sono vuoti! Sul web leggo sempre che non sono dannosi, ok, ma nei mobili della cucina rischio di trovarmi i cibi ricoperti da loro nuovamente e non è il massimo. Anche se mi sono munita di contenitori di vetro. Per favore, potreste aiutarmi? Grazie mille in anticipo.
Maria – 21/07/2016
Gli psocotteri sono sempre presenti (anche in una casa nuova finché i muri sono umidi ci sono molti psocotteri). L’utilizzo dell’aspirapolvere è il sistema migliore con la riduzione dell’umidità (più facile in inverno). Gli insetticidi servono a poco. Per le tarme: le strisce adesive attraggono quelle volanti anche da altri luoghi. Per il punteruolo degli alimenti controlli bene tutto.

PUNTURE
Salve. Circa due mesi fa mi sono svegliata con tre punture d’insetto sul braccio, una dietro l’altra, come se avesse camminato, e un’altra sulla pancia. Ho escluso subito le zanzare primo perché io dormo a pancia in giù e quindi le zanzare in genere mi pungono sulle parti scoperte, e secondo perché i pizzichi sono diventati subito larghi e rossi (mentre quelli di zanzara si gonfiano). Ho pensato alle cimici del letto. Ho cercato un po’ qualche segno di questi insetti ma non ho trovato nulla che saltasse all’occhio (il materasso è nuovissimo, neanche sei mesi). Poi non si sono più verificati episodi simili per qualche settimana. Qualche giorno fa mi hanno punto mentre dormivo sul divano, sempre in punti strani e coperti (incavo della gamba, inguine, stessa tipologia di punture) e questa mattina mi sono trovata altre due punture uguali. Mi stavo chiedendo, se fossero cimici del letto non dovrebbero pungere molto più spesso e, sopratutto, perché solo me e il mio ragazzo mai? Cos’altro potrebbe essere?
Stefania – 20/07/2016
Penso si tratti dello Scleroderma domestico: punge quando viene costretto (ad esempio sotto la cintura, quando è schiacciato sotto il peso ecc.). Legga qui alcune raccomandazioni

http://artedelrestauro.it/blog/tarlo-antitarlo-sceloderma-punture.html

Le punture in linea però fanno pensare alla cimice dei letti: controlli bene i bordi del materasso alla ricerca di “sporco”. Questo insetto lo portiamo in casa noi.
Ad ogni modo il medico potrà essere più preciso sulle cause e le relative cure.

LARVE
Abito in una casa in un paesino di campagna da dieci anni, nell’ultimo anno e mezzo circa in mansarda (abitata da mio figlio) che ha il soffitto tutto perlinato e nel mio bagno al 1 piano (anche con soffitto perlinato) troviamo degli insetti striscianti (qui da noi in Piemonte si chiamano gatte assomigliano a dei bruchi) scuri e non riusciamo a capire da dove arrivano e come eliminarli.
Potete darmi un consiglio? grazie buona giornata
Giuliana – 20/07/2016
Dovrebbe inviarmi una buona foto (sotto e sopra). A volte nel tetto si annidano larve di farfalle (a volte urticanti). Provi ad usare le bombolette autosvuotanti (le trova nei grossi garden o sul web) oppure chieda a un BRAVO disinfestatore.

INSETTI VELOCI
Buongiorno,  sono disperata in quanto è da diversi giorni che mi ritrovavo sul telefono e sulle mani degli insettini minuscoli velocissimi di colore nero simile a ragni ma molto più piccoli. Provando a cercare da dove arrivassero mi sono accorta che il muro della mia camera dietro il comodino e il letto era sommerso di questi insetti. Cosa sono? E come posso liberarmene?  Possono essere stati causati dalla polvere venutasi a creare dietro i mobili?
Concetta – 12/07/2016
Insetti veloci e piccoli: non è facile rispondere. Dovrei vedere una buona foto.

BAGNO
Buongiorno, in casa ho un bagno ceco con aerazione forzata centralizzata e quindi sempre in funzione. Da qualche mese trovo spesso alcuni minuscoli insetti sul lavandino e sul pavimento in corrispondenza del silicone. Premetto che ho avuto un problema lieve di infiltrazione dalla doccia che però ho risolto.
Ho fatto alcune foto ma non riesco ad allegarle.
Cosa possono essere? Como posso sbarazzarmene?
Vi ringrazio per il supporto che mi potrete dare.
Tommaso – 09/07/2016
Può inviarle a: info@arbocap.it. Cercheremo di capire di cosa si tratta perché le informazioni non sono sufficienti.

INSETTI STRANI

Buongiorno, stanotte mi sono accorta che c’è qualcosa che non quadra nel mio bagno. Ieri in momenti diversi ho trovato tre insettini strani; ho cercato in lungo e largo nei forum, ma non li riconosco..non sembrano blatte, hanno il corpicino marrone rossastro, di grandezza inferiore al centimetro, forse addirittura mezzo centimetro totale. Non sono veloci e non sono spaventate dalla luce. Non ricordo il numero di zampe, ma di sicuro hanno due antennine sottile e lunghe. Ne ho trovata una morta vicino alla porta tra camera e bagno camera e subito non ho dato peso. Il giorno successivo ne ho trovate due, in due momenti diversi, sulle piastrelle del bagno, sulla parete verticale vicino alla finestra. Aggiungo che questa finestra è l’unica della casa che non ha zanzariere. Le ho uccise facilmente perchè non fuggono e gettate, ma ho iniziato a insospettirmi. Ho chiuso la porta del bagno e sono tornata a controllare dopo: ce n’era un altro sul soffitto. In tal caso ho fatto anche una foto se vi può servire, ma la risoluzione non è granchè. A quel punto guardando meglio vedo come dei minuscoli moscerini sempre sul soffitto, forse una decina. Sembra che camminino sul soffitto e che spicchino piccoli voli (o salti). Non so se i due fenomeni siano collegati, ma di certo non li avrei mai notati se non fosse stato per l’allarme dato dagli insetti più grandi. Devo preoccuparmi? come mi muovo? Per ora sembrano solo in bagno, ma la cosa mi terrorizza. Grazie in anticipo ps.vengo avvisata via mail quando c’è una risposta??
Giulia – 08/07/2016
Trova  la risposta tra le precedenti di giugno.

PULCI
Buongiorno, mi scuso se ho sbagliato sezione ma da cellulare non capivo dove postare le domande.
Riassumendo, sono circa due mesi che sto combattendo contro le pulci. Abito in campagna, con un giardino ed alcuni animali, due cani e diversi gatti. Circa 3 mesi fa, non essendoci accorti che un gatto era entrato dentro casa da una finestra è rimasto in casa tutta la mattina, e non lo avevamo ancora trattato con frontline che usiamo da diversi anni senza problemi. Dopo corca un mese ho iniziato a notare la presenza prima di bollicine sulle gambe, poi ho proprio trovato delle pulci in giro per casa. Per scongiurare qualsiasi problema, l’unico animale che tenevamo in casa (anche se trattato anche in inverno) lo abbiamo spostato in giardino, abbiamo lavato tutto a 60 gradi e sigillato alcune lenzuola, cuscini ed altri in busta. Abbiamo usato da subito i prodotti spray per su vestiti, finestre, materassi, e per qualche giorno non ci siamo accori di nulla. Poi ne ho trovata di nuovo una nella mia camera, corsi subito in agricola e presi un prodotto consigliatoci, una bomboletta spray di cui non ricordo il nome, che era ad erogazione automatica, lasciata nelle varie stanze di casa e fatta agire per circa 7/8 ore (sulla bomboletta c’era scritto che bastavano 2/3 per fare effetto). Rilaviamo tutto a 60 gradi per un’ora a carico, stendiamo i panni du uno stendino alto 2 metri (per evitare che se le pulci fossero in giardino possano saltare sui panni puliti), mettiamo di nuovo frontline triact sui cani, e mettiamo il collarino antipulci a tutti i gatti che stanno generalmente vicino casa. Non è bastato. Dopo una settimana di nuovo pulci, compro quindi l’insetticida in polvere generico e lo mischio con l’acido borico. Neanche questo ha risolto. Ho poi passato la linfa bado per pulci in tutta casa ue volte, a distanza di una settimana, ma ancora pulci. Venerdì scorso ho usato in casa il pertex nella misura 250 ml per 10 l di acqua, ma ancora pulci. L’ho ridato di nuovo questa mattina. Nelle ultime due settimane però ho trovato, oltre alle pulci, due insetti diversi, erano identici alle pulci, forse leggermente più grandi, ma a differenza delle pucli avevano le ali. Uno l’ho visto volare proprio stamattina (ha volato per circa 30 cm ma volava) schiacciato era identico ad una pulce. Sapete aiutarmi in qualche modo? Cosa posso fare per tornare a vivere?
Angelo – 07/07/2016
Con i sistemi classici non si riesce ad eliminare totalmente le pulci: sopravvivono sempre alcune forme giovanili ed eventuali uova.Per eliminarle completamente c’è una sola soluzione: tenere per casa un animale (gatto o cane) trattati con l’apposito insetticida. Le pulci andranno a stabilirsi sull’animale e lì moriranno. Tutte le pulci andranno sulla pelliccia del gatto e/o cane. Da trattare invece con insetticidi eventualmente cuccia e luoghi di riposo esterni.

SEMINI
Sto cercando di capire cosa potrebbero essere delle cose tipo semini che ho trovato ieri sul mio letto. Hanno l’aspetto appunto di semini , son grandi 2 – 3 mm si colore marrone verde scuro quasi nero visti da lontano .Li ho trovati appunto sulle lenzuola del letto che da un pò non rifacevo, ne ho conservato uno che schhiacciato ha liberato un liquido nero giallo . Aggiungo che sto dormendo con le finestre spalancate e che in casa ho avuto un episodio di blatte di qualche anno fa nella cucina che sono però riuscito ad eliminare. La casa non è sporca e non capisco proprio di cosa potrebbe trattarsi
Davide – 07/07/2016
Potrebbero essere deiezioni di un topolino domestico. Controlli qui
http://derattizzazioni.org/roditori/mus-domesticus-il-topo-delle-case-conosciamolo-meglio.html

INSETTINI
Salve, da qualche giorno trovo sulle pareti della stanza da letto degli insettini neri piccolissimi. Hanno una forma tonda e da lontano sembrano dei piccolissimi nei. Sono talmente piccoli che è difficile vederli senza osservare con attenzione ma sono riuscita a fotografarne uno ed ho visto che ha 3 zampette su ogni lato più 2 più lunghe centrali. Camminano sulle pareti, non volano e non saltano e schiacciandoli lasciano una macchietta sul marroncino. Li ho notati in particolare nella parete vicino alla finestra e vicino al comodino forse perché attratti dalla luce. Cosa possono essere?
Martina – 05/07/2016
Può inviarmi la foto a info@arbocap.it

 

4 pensieri su “Domande e risposte – Luglio 2017

  1. Salve. Circa due mesi fa mi sono svegliata con tre punture d’insetto sul braccio, una dietro l’altra, come se avesse camminato, e un’altra sulla pancia. Ho escluso subito le zanzare primo perché io dormo a pancia in giù e quindi le zanzare in genere mi pungono sulle parti scoperte, e secondo perché i pizzichi sono diventati subito larghi e rossi (mentre quelli di zanzara si gonfiano). Ho pensato alle cimici del letto. Ho cercato un po’ qualche segno di questi insetti ma non ho trovato nulla che saltasse all’occhio (il materasso è nuovissimo, neanche sei mesi). Poi non si sono più verificati episodi simili per qualche settimana. Qualche giorno fa mi hanno punto mentre dormivo sul divano, sempre in punti strani e coperti (incavo della gamba, inguine, stessa tipologia di punture) e questa mattina mi sono trovata altre due punture uguali. Mi stavo chiedendo, se fossero cimici del letto non dovrebbero pungere molto più spesso e, sopratutto, perché solo me e il mio ragazzo mai? Cos’altro potrebbe essere?

  2. Ho trovato le cimici dei letti nells mia camera, credo di avee individuato le tane visto che ho spruzzato uN PRODOTTO e il giorno dopo ho vidto drl liquido che vokava dsi fori della spagliera ho preso un cottonfioch ed ho rstratto fegli onsetti colmi di sangue ho quindi ripulito i fori spruzzato altro insetticida, con il vaporr ho poi nebulizzato tutto il mobile e continuo a farlobsu tutto comptesr valigie indumenti , scsrpe e suppellettili con l alcool a 90 puro inoltre ho chiuso tutti i fori con del nastro avana.ora sto procefendo hai capi di vestiaro lenzuola ecc ecc sto mettendo tuttp nri sacchi e congelando a 20- per tre giorni riusciro ad eliminarlr?

  3. Salve ho un grosso problema con le pulci, mi è venuta la felice idea di portarmi il gatto dei miei genitori a casa mia dato che loro sono partiti per la Germania e devono portarlo con loro un giorno, bene una volta messo dentro casa mia questo gatto io abbitando in campagna lei usciva sempre fuori per tutta l’estate non me ne sono .ai accorta ma arrivato settembre mi sono accorta di questi piccoli insetti che saltellando a destra e sinistra e li non faccio nulla, qualche giorno più in là trovo dei morsi sul viso della mia bimba di 2 anni aveva il viso pieno e anche io ero piena sia nelle gambe caviglie e pancia e li ho deciso di riportare il gatto a casa dei miei genitori e fare qualcosa per eliminare le pulci, documentandomi su internet ho visto il prodotto solfac e lo compro ma onestamente non vedo miglioramenti ansi ne vedo di più e per me è diventata una malattia dovunque mi siedo mi giro e mi rigiro per vedere se ci sono pulci. Io non so cosa fare ma sto optando per una disinfestazione non c’è la faccio più.

  4. buongiorno su un mobile di una camera ho trovato delle minuscole sfere scure non riesco a capire se sono tutte tonde ho notato che alcune sono chiare sono numerose ho spruzzato un comune insetticida per form iche e scarafagi spruzzandolo nelle pareti e tetto premetto che il tetto è in legno . Nelle pareti ho trovato attaccate delle ali come se fossero ali di formiche che cosa sono? come faccio ad eliminare queste piccole sfere o escrementi?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *