Domande e risposte – Marzo 2014

In primo piano

Qui trovi le domande e risposte di Marzo 2014. Utilizza il form in fondo alla pagina per fare la tua domanda.

INSETTINI
Ho degli insetti in casa che non so se siano psicoterapia o acari glicyphagus, ma sia gli uni che gli altri sono presenti veramente in tutte le case anche se pochissimi?
Romy – 26/03/2014
Per capire se sono psocotteri o acari si contano le zampe (psocotteri 3 paia, acari 4 paia di zampe).
Gli psocotteri sono presenti in tutte le case, l’acaro glicyphagus non sempre. Continua a leggere

Domande e risposte – Gennaio 2014

Qui trovi le domande e risposte di Gennaio 2014. Utilizza il form in fondo alla pagina per fare la tua domanda.

PSOCOTTERI
Salve. Ho letto i consigli indicati per combattere gli psocotteri. Chiedo se può essere utile pulire con bicarbonato, sembra ne inibisca la proliferazione, riducendone anke le uova. Inoltre mi sembra che questi piccoli esseri bianchi preferiscano insediarsi tra gli interstizi di mobili e legno (penso depositino lì le uova): chiedo quale prodotto utilizzare per agire efficacemente in questi interstizi, considerato che ho provato ad usare il “vaporetto” ma, oltre al rischio di danneggiare il legno, non sembra efficacissimo….riappaiono dopo poco. Cosa ne pensate del “vaporetto”?? Non sono convinto della efficacia dell’utilizzo dell’aspirapolevere, sia pur con filtro idoneo: gli “esseri” vengono realmente intrappolati nel filtro? Di sicuro non muoiono, e c’è il rischio di diffonderli in tutta la casa….. Anche la “sanificazione” dell’ambiente mi sembra poco efficace: non ci sono muffe, garantito, faccio areare moltissimo, utilizzo normale dei termosifoni……! gli “esseri” sono sempre lì….. Infine chiedo se ci sono stati casi di persone che sono riusciti a risolvere il problema, COME ci sono riusciti e con quali TEMPISTICHE. Grazie
Roberto – 27/01/2014
Gli aspirapolvere ad acqua sono sicuri. Si utilizzano spesso abbinati ad un filtro Hepa che li rende impermeabili ad acari e alle loro parti (ali, zampe ecc.).
Il bicarbonato è, secondo me, un palliativo. Spesso si utilizza il borotalco o acido borico (messo in scatolette bucate, per eliminare anche le lepisme oltre che le formiche).
Il vaporetto richiede una spiegazione: l’umidità che lascia può favorire il successivo aumento della popolazione di psocotteri, nel caso non venga eliminata del tutto. C’è un accessorio che porta la temperatura a un valore più alto con aria secca (viene spesso utilizzato anche contro le cimici).
Resta ancora la classica soluzione di ridurre la umidità (deumidificatore o arieggiamento dei locali: l’umidità deve scendere sotto il 50% per qualche giorno. Si misura con l’igrometro, uno strumento facile da trovare e di poco prezzo) e  eliminare le muffe (um prodotto adatto è MUFFA STOP), spesso le muffe si trovano dietro i mobili e in cucina.
Si completa con il passaggio dell’aspiratore. Molte persone ahho ottenuto un risultato stabile. Continua a leggere

Domande e risposte – Dicembre 2013

Qui trovi le domande e risposte di Dicembre 2013. Utilizza il form in fondo alla pagina per fare la tua domanda.

 

PESCIOLINI D’ARGENTO
Buon pomeriggio,sono disperata come posso eliminare i pesciolini d argento che girano per casa mia?Grazie
Elena – Rovereto – 29/12/2013
L’eliminazione di questo insetto, (tra l’altro non provoca danni di nessun tipo, salvo il fastidio di vederlo) si attua con più passaggi:
1) lungo i battiscopa serramenti sotto lavandini e posti con umidità si spruzza con bombolette contenenti cipermetrina (tipo duracid sprayhttp://download.ekommerce.it/schede_tecniche/DURACID_SPRAY_ST.pdf): qui può leggere le modalità d’uso
2) preparare delle trappole esca con acido borico in polvere (da mettere sotto i mobili e lavandini): una scatoletta di metallo bucata, con zucchero e acido borico (anche qui legga bene le istruzioni e avvertimenti sulla confezione)
3) legga le indicazioni scritte nel sito Continua a leggere

Domande e risposte- Novembre 2013

Qui trovi le domande e risposte di Novembre 2013. Utilizza il form in fondo alla pagina per fare la tua domanda.

COLLEMBOLI
Buonasera, da qualche giorno mi sono accorta della presenza in casa di minuscoli insetti. Li ritrovo sul pavimento, generalmente vicino alla porta di ingresso di casa e appena provo a toccarli saltano. Ho pensato si trattasse di pulci visto che ho in casa un gatto e in giardino un cane che qualche volta entra in casa, ma osservandoli con una lente di ingrandimento non credo si tratti di pulci, visto che hanno le antenne. Appaiono di color marroncino chiaro con le antenne in cui si distinguono tre segmenti, tre paia di zampe, un po’ di peluria sul corpo e una lunga coda biforcuta che però potrebbero essere delle ali. Per sicurezza invio una foto dell’ingrandimento a info@arbocap.it
Spero che possiate aiutarmi a capire di cosa si tratta e come eliminarli. Grazie in anticipo.
Giusi – 26/11/2013 Vedi foto inviata ieri sera : giusi man <giusy_mangone@yahoo.it>
Si tratta di collemboli: sono gli unici insetti che saltano e non pungono. Ce ne sono moltissime specie. Vivono in ambiente umido e materiale fermentato. Mi stupisce la doppia coda Potrebbe invirmene un campione a Difesa Ambientale, via Papa Giovanni XXIII, 32 – 21024 Biandronno) così da poterli vedere bene. Per eliminarli deve eliminare e trattare la parte vicina alla porta, utilizzando prima una bomboletta di piretro e poi polvere insetticida (messa in modo che non poss essere “mangiata” da gatti e cani. Continua a leggere

Domande e risposte – Ottobre 2013

Qui trovi le domande e risposte di Ottobre 2013. Utilizza il form in fondo alla pagina per fare la tua domanda.

PSOCOTTERI
Buonasera, ho piccolissimi insetti bianchi ovunque su comodini, ante armadio, tavolo, ma solo nel primo piano della casa, anche sugli oggetti tv…ecc…cosa sono la grandezza è circa mezzo millimetri bianchi/giallini e solo se li fissi ti accorgi che non sono granelli di polvere ma si muovono a primo colpo non si vede niente.
Ancora non li ho trovati sui tessuti….sono pericolosi, pulisco, bonifico l’ambiente ma il giorno dopo ci risono.
Martina – 31/10/2013
Si tratta quasi certamente di psocotteri: abbiamo dato spesso risposte sulla soluzione che riassumo: diminuire l’umidità relativa (facile con i caloriferi accesi), passaggio frequente di aspirapolvere con filtro ad acqua, ed ricerca ed eliminazione di muffe (anche piccole, dietro mobili e sotto i lavandini (sulle muffe si passano prodotti antimuffa che si acquistano in colorificio) Continua a leggere

Domande e risposte – Settembre 2013

Qui trovi le domande e risposte di Settembre 2013. Utilizza il form in fondo alla pagina per fare la tua domanda.

SCORPIONE
A scuola e’ caduto uno scorpione dal soffitto chi deve disinfestare? Grazie
Gio – Arezzo – 25/09/2013
Si avvisa subito il servizio ambiente (o il servizio manutenzione stabili e impianti) che provvederà alla disinfestazione in proprio o tramite aziende private.

PULCI
Salve, circa 6 anni fa in casa ebbi un’infestazione in casa dalle pulci del mio gatto. Feci la disinfestazione per ben 3 volte!, buttai tutto quello che era del gatto, l’anno dopo si ripresentarono xkè le uova si erano schiuse(nel frattempo allontanai il gatto e mi documentai tantissimo) e ho utilizzato varie volte nei mesi estivi – primaverili un antipiretico dentro e fuori casa. Poi da allora non ne ho viste più fino ad oggi pom che ne ho vista una sul mio pantalone altezza caviglia: sono andata subito in panico! Ho ancora le pulci in casa?Io in mattinata sono andata a fare delle commissioni, poi sono rientrata per pranzo,sono stata sempre in casa tranne 5 minuti che sono uscita a stendere i panni sul terrazzo. E dopo poco nel pom mi sono accorta della pulce.Possibile che la pulce si sia attaccata in quei 5 minuti che sono uscita a stendere i panni?Oppure nella mattinata che sono uscita?Quanto tempo una pulce può stare attaccata ad un uomo senza pungere?Perchè a me nn ha morso, quindi forse l’avevo “presa” da poco.Se punge, poi subito va a depositare uova?E se non punge quanto tempo può sopravvivere senza “mangiare”?Scusate se vi faccio tante domande ma è che ho due bimbi piccoli e sono in pensiero, sono anni che non ce ne sono, quindi mi domando se si dovessero attaccare a loro e anche se non li pungessero c’è il pericolo che si mettano pure a depositare uova?Ho il terrore che si mettano a depositare uova perchè so quante uova sono capaci di depositarne…Ho letto anche che se ingerite potrebbero trasmettere malattie tipo tenia…Ho paura per i bimbi.Possibile che a distanza di anni possano comparire ancora? Inoltre ripenso ad anni fa quando:infestazione non una ma ben 3, dovemmo tenere casa chiusa, andare a dormire dai miei suoceri,( meno male i bimbi ancora nn c’erano), paura di ritrovarmeli sempre addosso e guardare ovunque vada a terra, erano diventate un’ossessione,sembravano invincibili! Oltretutto animali qui non ce ne sono da anni, qualche volta vedo passare qualche gatto in cerca di cibo ma non trovandolo se ne va, non mi spiego come mi sia potuta trovare questa pulce addosso…
Grazie , confido in una vs. risposta.
Valentina – Avellino – 23/09/2013
Per avere un po’ di informazioni può andare su questo sito (Molte domande avranno risposta).
Per il resto il suo errore è stato allontanare il gatto e, di conseguenza, dover ricorrere alle disinfestazioni.
Il sistema migliore è avere un gatto (o cane) con un trattamento antipulci queste si attaccheranno e non potranno concludere il ciclo. La lotta chimica invece è dispendiosa.
Adesso la pulce trovata proviene da una zona infestata: magari fuori da casa sua. Un controllo immediato può farlo camminando per casa con dei calzettoni bianchi di lana (meglio se nuovi): se ci sono pulci si attaccheranno subito. Se ne trousse, riporti in casa un gatto e lo tratti con le gocce antipulci.

MOSCHE
Salve, vivo in una zona di campagna in una casa di nuova costruzione che affaccia su una campagna. La cucine è stata oggetto di invasione di mosche. Da qualche giorno troviamo delle larve (bianche/avorio di circa 1 cm con la testa nera, sembrerebbero di mosca) nei punti più disparati, ma mai nei pressi di mobili, fornelli etc. Per lo più le trovo al soffitto o vicino al muro che dà verso l’esterno.Da una indagine sembrerebbe che provengano dalla canalina del lampadario (ancora non presente e da cui “spunta” il filo dell’elettricità con relativa lampadina). E’ mai posssibile che le mosche abbiano deposto le uova nella canalina elettrica? e come posso fare per debellarle?
Grazie mille. saluti
Viki – 23/09/2013
Le mosche depongono le uova su materiale in fermentazione. Può essere che nella canalina ci sia qualcosa del genere

VERMETTI
Nella mia cantina, ove è presente umidità di risalita, da luglio sono comparsi dei vermetti tipo millepiedi che hanno vita breve (1 giorno circa) e che poi si arrotolano su se stessi e muoiono. È difficile capire da dove escono perché non li trovo in un punto preciso, ma sparsi per il pavimento.
Cosa posso fare? Grazie infinite.
Daniela – 19/09/2013
Una polvere insetticida vicino ai bordi dovrebbe risolvere il problema. Continua a leggere

Domande e risposte – Agosto 2013

Qui trovi le domande e risposte di Agosto 2013. Utilizza il form in fondo alla pagina per fare la tua domanda.

FARFALLINE
Buongiorno, ormai da qualche mese tutte le mattine trovo il bagno pieno di farfalline nere, proprio come la signora che vi ha scritto in data 05/07/12. Per alcune sere, volendo capire da dove potrebbero arrivare, ho sigillato con nastro isolante tutte le possibili entrate (water-lavandino-finestre-porte-ecc), ma il mattino seguente ho sempre trovato la medesima situazione. Come da vostro consiglio, proverò ad utilizzare prodotti specifici per la pulizia delle tubazioni, ma il mio dubbio è: se tutto era sigillato, come e da dove sono potute entrare ???? Grazie
Cristina – 29/08/2013
Nelle tubazioni sono deposte le uova, che genereranno delle larve.
Queste larve a loro volta diventeranno farfalline: quindi quelle che trova in giro sono già uscite dalle tubazioni e sono sfarfallate.
In questi casi un insetticida contro insetti volanti le eliminerà, mentre i prodotti per le tubazioni elimineranno l’infestazione in modo completo. Continua a leggere

Domande e risposte – Luglio 2013

Qui trovi le domande e risposte di Luglio 2013. Utilizza il form in fondo alla pagina per fare la tua domanda.

VESPE
Ho un nido di vespe nel terreno in giardino,ho sistemato una rete a maglie fitte sopra,e ho notato la mattina successiva moltissime vespe che ci volavano sopra,ho spruzzato insetticida,permetrina un piretroide ,e per lo piu sono scomparse ne vedo alcune la mattina,mi hanno detto che potrei usare la nafta sul nido ma non vorrei inquinare!ho trovato un altro insetticida in commercio che non so cosa sia,tale”prallethrin tecnical”e’diverso dai piretroidi?cosa mi consigliate?
Alessandro – Campo di mare (Roma) – 31/07/2013
Le vespe sono ritornate alla ricerca del nido: questo tipo di intervento va eseguito di notte, quando tutte le vespe sono ritornate. Il prodotto indicato è il componente essenziale delle bombolette antivespa con un potere abbattente migliore della permetrina. Tra l’altro ci sono anche le stesse bombolette a schiuma che funzionano meglio sui nidi.

MILLEPIEDI
Buongiorno, ho il balcone invaso di questi animaletti come posso liberarmene?
http://www.lucianabartolini.net/immagini/miriapodi/DSCN2050-m.jpg
Nelle vasiere (smuovendo la terra) che sono alte, non ce ne è nessuno.
AIUTO!!!!! Iniziano a passeggiare in casa
Alessandra – 25/07/2013
I millepiedi vivono e si moltiplicano in presenza di materiale organico e umidità: quindi utilizzi un geodisinfestante per le visiere, poi tenga asciutta tutto il pavimento. Oltre a questo irrori un insetticida piretroide tutto attorno ai vasi e al perimetro del muro. In alternativa può usare del sale grosso da cucina (da disporre attorno alla zona di passaggio). Continua a leggere

Domande e risposte – Giugno 2013

Qui trovi le domande e risposte di Giugno 2013. Utilizza il form in fondo alla pagina per fare la tua domanda.

INSETTI IN CUCINA
Buongiorno a tutti, necessito del vostro aiuto e vi ringrazio in anticipo!
Da 2-3 settimane trovo nella mia cucina degli insetti di circa 3 millimetri, di colore marrone scuro – nero, hanno 6 zampette, una piccola proboscide e 2 antenne. Sono abbastanza lenti nel movimento, ma si stanno moltiplicando, ne butto via 10-15 al giorno. Sembra abbiano fatto tana in qualche angolo della cucina (zona lavello) ma non riesco ad individuarla. Ho usato un insetticida per formiche e scarafaggi ma senza risultato.
Se c’è possibilità vi invio una foto, su internet non ce ne sono.
Grazie,
Sofia – 28/06/2013
Si tratta di infestanti degli alimenti (tipo sitophilus) controlli bene pasta, riso, farine, biscotti, cereali per la colazione ecc.,camomilla, the, fagioli ecc. ed elimini gli alimenti infestati. Il resto lo tenga chiuso in vasi di vetro per almeno venti giorni.
Qui può trovare una bella foto.

INSETTO OVALE
Buongiorno, in casa trovo quasi esclusivamente due tipi di insetti. una è la scutigera coleoptrata, che non ho quasi più visto utilizzando un insetticida sui bordi delle fineste e sulle tapparelle (e che comunque ho scoperto in realtà essere molto utile per l’eliminazione di altri insetti). L’altro, per cui chiederei la vostra consulenza, è uno strano insetto grigio scuro, le dimensioni vanno da 3-4mm fino a un cm circa, è ovale. Anche utilizzando l’insetticida ne trovo abbastanza, spesso già morti per via dell’insetticida ma mi piacerebbe sapere cosa sono, se sono un problema per l’igiene e se s possono debellare. Potrei mandare una foto se mi dite come posso inviarla.
Grazie mille
Stefano – 24/06/2013
Può inviare una buna foto (sia la parte sopra che sotto, in modo da poter vedere bene zampe e testa) a info@arbocap.it.

TILULIDEA
Cerco il nome di larve di colore scuro che si arrampicano sui tetti e muri e che assomigliano alla larva Tilulidea
Jamshid -Ferrara – 23/06/2013
Con il nome indicato non torco nessun riferimento. E’ esatto? Larve simili possono appartenere a diversi tipi di farfalle, che provengono spesso dagli alberi vicini.

CURCULIONIDI
Ciao. Da pochi giorni siamo invasi da piccoli animaletti neri con la proboscide me li trovo dappertutto ce mia moglie che sta uscendo fuori di testa cosa devo fare anche xche ho 3 figli piccoli ciao rispondetemi
Stefano – Portici – Napoli – 21/06/2013
Si tratta di infestanti degli alimenti (tipo sitophilus) controlli bene pasta, riso, farine, biscotti, cereali per la colazione ecc.,camomilla, the, fagioli ecc. ed elimini gli alimenti infestati. Il resto lo tenga chiuso in vasi di vetro per almeno venti giorni.

MOSCHE
Buongiorno, abito in una cascina ristrutturata nel 1994 e ho notato che al piano terra le mosche volano sempre basse, quasi a livello del pavimento. Può esserci un motivo in particolare? Nell’ appartamento precedente e fuori casa, le vedo svolazzare intorno ai lampadari o anche a un paio di metri d’altezza… Grazie
Maurizio – 21/06/2013
Non ci sono spiegazioni (sono le stesse mosche?) oppure ci sono correnti d’aria particolari.

VERMETTI
Abito in campagna e, specialmente quando piove, il terreno, i muri della casa ed in cantina, c’è un’invasione di vermetti neri, striscianti, tipo millepiedi lunghi circa 2 cm..Come è possibile debellarli? Ho usato uno spray in cantina che sembra sortire poco effetto in quanto continuano ad entrare dall’esterno.
Lionella – Belluno – 22/06/2013
C’è della sostanza organica (terra, foglie ecc.) attorno casa. Quindi oltre a trattare la cantina deve trattare anche il perimetro esterno con un prodotto geodisinfestante (lo trova nei grossi garden) e un piretroide (tipo decis jet).

BOZZOLI
Dall’anno scorso mi ritrovo specie di bozzoli simili a fango indurito in casa: lungo la parte delle pagine dei libri, negli angoli in legno della libreria o addirittura ultimamente sotto il cuscino del divano (sulla stoffa). Mi accorgo che sonno quel tipo di vespe di forma allungata che entrano ed escono dalla finestra. Quando me ne accorgo le uccido, ma riescono a costruire ben nascoste numerosi bozzoli (o come si chiamano) perfettamente allineati. Non so più cosa fare e non capisco da cosa sono attirati in casa mia.
Isa – Buccinasco – 21/06/2013
Si tratta della vespa muraria: dopo aver trattato con un insetticida per vespe (di sera, con poca luce) rimuova i bozzoli e spruzzi un insetticida (lo stesso di prima). Le vespe non dovrebbero tornare più.

VESPE MURARIE
Non so a che cat appartengono quelle “vespe” con il corpo sottile e allungato che costruiscono dei bozzoli color terra somigliante a materiale in creta o similare. Li trovo in casa su legno o addirittura tessuto
???? – 21/06/2013
Si tratta di vespe murarie del genere Sceliphron.

INSETTI SUL BALCONE
Salve, da qualche giorno trovo nei davanzali delle finestre dei minuscoli insetti con antennine, sono piccoli quanto uno spillo, vedo che si rifugiano nei posti nascosti ed escono verso sera, soprattutto in questi giorni in cui fa particolarmente caldo sono esplosi. Stamani ho aperto un balcone di una porta finestra e la soglia di marmo era piena. Continuo a lavare con acqua e candeggina, ma ogni sera ritornano. Cosa posso fare? grazie mille ritornano. Cosa posso fare? grazie mille
Romina – 18/06/2013
Dovrebbe irrorare con una soluzione di decis jet (ci sono nei supermercati e garden anche altri prodotti per insetti striscianti che vanno bene se ripetuti).

MILLEPIEDI
Da un anno ho terminato la costruzione della casa e da alcuni mesi mi trovo quotidianamente circa 30-40 millepiedi che gironzolano sui terrazzi o si arrampicano sulla facciata: molti entrano in casa. Cosa devo fare per non vederli più. Grazie per la risposta.
Walter – Savona – 17/06/2013
I millepiedi vivono e prolificano in ambienti molto umidi: individui questi luoghi (piante in vaso, terriccio, materiale umido) ed esegua una irrorazione con prodotti contro insetti striscianti (sono venduti nei garden e nei supermercati).

MANCA LA FOTOGRAFIA
Salve, ieri mattina ho trovato queste specie di vermetti neri in bagno. Ce n’erano tantissimi nella vasca da bagno (coprivano quasi interamente la superficie), e alcuni si calavano dal soffitto appesi a una sorta di ragnatela. La vasca non la usiamo da anni, può essere che siano venuti dallo scarico? Anche se questo non spiega perché alcuni fossero presenti sul soffitto.
Oggi li ho trovati anche vicino alla finestra del corpo scale, ce ne sono alcuni che si muovono sul davanzale mentre altri sono appesi sempre a queste specie di ragnatele. Dalle foto scattate si vede come siano molto piccoli rispetto al mio dito indice, saranno sui 2-3 mm. Sembrano essere a righe bianche e nere, nonostante a occhio appaiano completamente neri e lucenti. Vorrei capire da dove potrebbero venire, di che cosa si tratta e come liberarmene. Grazie in anticipo!
Valentina – 15/07/2013