Difesa alberi – Platano attaccato da Tingide Americana

PLATANO attaccato da TINGIDE AMERICANA DEL PLATANO
TINGIDE AMERICANA DEL PLATANO (Corythuca ciliata)Questo rincote è oramai diffuso dappertutto e attacca soprattutto il Platanus occidentalis e il racemosa (può attaccare anche il frassino e il tiglio).

In primavera infesta la pagina inferiore delle foglie. Le punture provocano una caratteristica decolorazione localizzata prevalentemente nella parte centrale della foglia.

Sverna come adulto sotto la corteccia.


Corythuca ciliata
LOTTALa lotta va effettuata precocemente contro le neanidi e ninfe della prima generazione.

I prodotti utilizzabili sono quelli a ridotta tossicità, come: deltametrina, piretrine naturali, etofrenprox.

La difficoltà maggiore è dovuta alla dimensione dei platani, e alla localizzazione in zone abitate, spesso a ridosso delle abitazioni.

E’ auspicabile il ricorso alla endoterapia (vedi approfondimento) che ha risolto il problema per due anni. Inoltre ha permesso lo sviluppo ottimale delle gemme.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *