Domande e risposte Novembre 2014

Qui trovi le domande e risposte di Novembre 2014. Utilizza il form in fondo alla pagina per fare la tua domanda.

FOTO
Buongiorno, vi scrivo perchè da alcuni giorni sono comparsi sui muri della terrazza due tipi di vermi: uno grande come una lumaca (mancante di chiocciola) con le antenne e uno molto più piccolo. Entrambi neri e, quelli piccoli, molto numerosi. Siamo al secondo piano di una palazzina nuova, vicino al mare, e stanno costruendo una piscina in una casa bassa qui accanto, portando via molta terra. I vermi  potrebbero venire da lì? Che prodotto posso usare per liberarmene? Oppure devo rivolgermi ad una azienda di disinfestazione?
Ringrazio anticipatamente per i consigli che potrete darmi
PS. ho scattato delle foto che però non sono riuscita ad inserire in questa maschera. Come faccio?
Emilia – 28/11/2014
Le foto le invii a info@arbocap.it.
Per le limacce (lumache senza guscio) utilizzi prodotti a base di metaldeide (li trova in tutti i grossi garden) oppure, sia per queste che per gli altri vermi utilizzi del sale grosso da spargere a terra. Conyrolli se ci sono vasi o fioriere: in questo caso utilizzi prodotti geodisinfestanti che trova sempre nei garden.

MACCHIE
Buongiorno a tutti, da Marzo abito in una casa di nuova costruzione una zona con molti campi. Da circa un mese ho cominciato ad avere macchioline tipo puntini di 1-2 mm rosso/marrone sul soffitto. All’inizio pensavo fossero dovute ad infiltrazione ma quando ho cominciato a trovare le stesse macchie sui lampadari e sui mobili ho pensato che possano essere escrementi  o qualcosa proveniente da insetti. Ieri ho pulito uno di questi lampadari e la consistenza di queste macchie è tipo collosa/gelatinosa. A nessuno è mai capitato? che tipo di insetto potrebbe essere. Se serve ho foto dei punti rosso marrone
Andrea – 27/11/2014
Penso trattarsi di deiezioni di ragni: controlli gli angoli alti dei locali e rimuova nel caso tutte le ragnatele: se lo fa più volte questi scompariranno.

TOPI
Salve, ho un grosso problema da risolvere al più presto. Stiamo parlando di uno o più topi in un negozio di fiori !!! Premetto che è la prima volta che mi capita di imbattermi in questo problema e che sono in questi locali da poco più di un anno. Da circa due mesi nel “retro” del negozio sento sgranocchiamenti e rumorini vari e mi sono ritrovata caccoline in alcuni cassettini dove erano riposti elementi decorativi naturali quali ghiande, nocciole ecc.. ,ho buttato via fasci di spighe decimate delle quali erano rimasti solo i gambi e rimosso da sotto un mobile abbastanza profondo e che purtroppo essendo lungo non posso spostare, una quantità di foglie secche e altre cose che probabilmente fungevano da “nido” all’indesiderato nuovo ospite. Il mio negozio è confinante con un bar ed una panetteria, quindi il topo potrebbe essere arrivato da fuori o dalle cantine, non saprei.
La proprietaria che ho avvisato subito mi ha fornito due trappoline già predisposte e le ho piazzate in due punti strategigi. Ora è più di una settimana ma il topo è ancora latitante, a meno che non ce ne siano diversi.
La cosa più grave è che si sposta anche nella zona vendita del negozio, probabilmente di notte quando è indisturbato! E’ di oggi una mera figura con un cliente che ha sollevato un bicchiere che doveva contenere una magnifica rosa stabilizzata tutta adornata ma …. sgranocchiata dal topo, senza contare che ho trovato altre caccoline sugli scaffali e a quanto pare il topastro sembra gradire, oltre alle rose, anche le candele. Ho diverse composizioni con le candele sgranocchiate specie quelle con elementi naturali attorno. Insomma sono DISPERATA. Sto preparando le composizioni natalizie … quindi devo ASSOLUTAMENTE eliminare il topastro/i prima che mi mandi in rovina e che i clienti spargano la voce che questo negozio è infestato da topi !!! Me tapina !!!! AIUTATEMI !!!!
Laura – 26/11/2’14
La descrizione corrisponde al topolino domestico. Il sistema migliore per eliminarlo consiste nell’utilizzo di pannelli scollati per topi (sono quadrati di 20-30 cm di lato): al centro deve mettere un’esca per topi assieme a tre-quattro pistacchi e un pezzetto di cioccolato. In un paio di giorni troverà il topolino e lo libererà all’esterno.

PARQUET
Buongiorno, sono disperato! ho degli insetti che escono dai buchi nel mio parquet penso si tratti di tarme! hanno il corpo allungato e le ali trasparenti, mi stanno distruggendo il parquet come posso debellearle ? grazie
Maurizio  Palermo – 22/11/2014
La descrizione non corrisponde ai tarli (che potrebbero attaccare il legno). Per eliminarli utilizzi le bombolette per insetti striscianti su tutto il perimetro del locale. Controlli se vede dei buchi ed eventualmente inietti prodotti antivirali).

MACCHIE
Salve ,stasera ho notato delle cose piccole sul letto ..sono asciugate ..gialle..nn so cosa sno ..mi potete aiutare ?? Grazie
Dana – 21/11/2014
Pensi si tratti di macchie: controlli se nelle zone di soffitto sovrastante ci sono ragni e ragnatele. Spesso è sufficiente rimuoverle per qualche giorno per  risolvere il problema.

PSOCOTTERI
La ringrazio per la Sua tempestività riguardo la mia precedente domanda! Tengo presente l’acquisto di un elettrodomestico per la pulizia a centogradi allora. Un’ultima curiosità, per favore: dove si annidano le uova degli psocotteri? Possono essere ovunque? (Per sapere dove agire, poiché non credo di poter vaporizzare ovunque a centogradi. Per esempio, immagino che dovrò risparmiare pc, stampanti e tutte le apparecchiature elettriche e elettroniche…)
La ringrazio nuovamente e Le invio cordiali saluti,
Francesca – 14/11/2014
PS: Mi sembra di aver capito che sotto la temperatura di 0° gli psocotteri individui muoiano ed è così anche per le uova?
Grazie di nuovo, con questa domanda e quella precedente di dove si annidano le uova di psocottero mi sono tolta davvero ogni dubbio.
Con una umidità relativa sotto il 50% (si registra sempre con l’accensione dei caloriferi) gli psocotteri muoiono per il 95% (dato stimato). Resstano comunque vitali e quiescenti per sopravvivere in qualche modo. I punti da utilizzare il cento gradi: dove c’è umidità (bagno, sotto i lavelli e dietro i mobili se ci sono muffe). PSOCOTTERI UOVA
Un caro buongiorno, ho letto tutte le precedenti risposte, ma ahimé ho ancora qualche dubbio. Vorrei chiedere come possono essere eliminate le uova degli psocotteri – so che l’umidità al di sotto del 30% uccide gli individui, ma forse non le uova. La temperatura? Il piretro elimina uova e individui? La candeggina uccide uova e individui? Per il resto, devo considerarli definitivamente ineliminabili come gli acari? A contatto con la pelle ‘mordono’? Se ingeriti o introdotti nel nostro organismo per altre vie (bambini con le dita nel naso, rapporti sessuali su un lenzuola non lavate a 60°) sono intossicanti o nocivi? La ringrazio infinitamente per il Suo tempo e mi scuso per la pignoleria, è deformazione professionale.
I miei più cordiali saluti,
Francesca – 13/11/2014
Le uova di psocotteri sono eliminate solamente dal calore (utilizzando le apparecchiature per la pulizia a centogradi tipo vaporosa), l’effetto della riduzione di umidità ambientale non è completa. Gli psocotteri sono presenti in tutte le case (anche in case nuove dopo la tinteggiatura delle pareti, e relativa umidità, si trovano psocotterii e quindi dobbiamo conviverci. Per fortuna, in condizioni normali non ce ne accorgiamo. Gli psocotteri NON MORDONO e non sono dannosi per noi (per lo meno non ci sono segnalazioni a questo riguardo, salvo reazioni allergiche particolari) in nessuna situazione.

COMODINO
Lava il comodino con acqua e candeggina, dovrebbe funzionare
Ziobello – 11/11/2014
Grazie dell’intervento, ma non so a quale domanda si riferisca.

CIMICI
Vorrei sapere di che colore sono le feci del cimice verde
D’amico – Roma – 11/11/2014
Non lo so, ma penso siano puntini liquidi di colore variabile.

MOSCHE
Salve sono ormai 4 giorni che mi son accorta di avere sul piano okite 12-14 larve di mosca credo,ho passato di tutto,candeggina,disinfettante,alcool,pulitrice a vapore,sale e ogni volta dopo aver pulito mi rispuntano di nuovo!!!! Non ce la faccio piu’ sto esaurita ho un bambino di 5 mesi e sulla piano okite scasualmente ci potrei appogiare cose sue..quante uova potranno essere visto che ricompaiono sempre lo stesso numero?Aiutooooo Aiutooooo Aiutoooooo vi prego!.che cosa puo’ averle provocate ma sopratutto come le elimino definitivamente?????
Bianca – 09/11/2014
Non credo si tratti di larve di mosca: le mosche depositano le uova in materiale in fermentazione e le larve non escono: controlli dalle foto in questo sito (o su wikipedia) se si tratta di questo tipo di larva.
In questo sito danno molte informazioni su come eliminarle

http://it.wikihow.com/Uccidere-le-Larve-di-Mosca

Controlli comunque cosa sta sopra il piano della cucina e verifichi se per caso non cadono. Un sistema ottimale per eliminare questo tipo di infestazione (uova comprese) è l’utilizzo del cento gradi. Prima un buon aspirapolvere e poi il vapore.

PSOCOTTERI
Salve! L’anno scorso avevo la parete della camera da letto piena di muffa e la spalliera del letto con il comodino invasa da animaletti bianchi che anche volavano.
Ho verniciato e buttata la spalliera del letto ma il comodino no. Quest’anno ho visto ritornare gli animaletti bianchi e tondi che camminano sul comodino vicino al letto e siccome sono in gravidanza vorrei sapere se fa male al bambino e se devo buttare il comodino o posso eliminarli. Grazie!
Lucia – Pesaro – 03/11/2014
Penso si tratti di psocotteri (per essere certi dovrebbe inviarmi un campione). Sono innocui quindi non ci sono problemi (salvo particolari allergie).
L’umidità ne ha favorito il ritorno, ma l’accensione dei caloriferi e l’uso dell’aspirapolvere (con filtro antiacaro risolverà il problema).

10 pensieri su “Domande e risposte Novembre 2014

  1. Un caro buongiorno,
    ho letto tutte le precedenti risposte, ma ahimé ho ancora qualche dubbio. Vorrei chiedere come possono essere eliminate le uova degli psocotteri – so che l’umidità al di sotto del 30% uccide gli individui, ma forse non le uova. La temperatura? Il piretro elimina uova e individui? La candeggina uccide uova e individui? Per il resto, devo considerarli definitivamente ineliminabili come gli acari? A contatto con la pelle ‘mordono’? Se ingeriti o introdotti nel nostro organismo per altre vie (bambini con le dita nel naso, rapporti sessuali su un lenzuola non lavate a 60°) sono intossicanti o nocivi? La ringrazio infinitamente per il Suo tempo e mi scuso per la pignoleria, è deformazione professionale.
    I miei più cordiali saluti,
    Francesca

  2. La ringrazio per la Sua tempestività riguardo la mia precedente domanda!
    Tengo presente l’acquisto di un elettrodomestico per la pulizia a centogradi allora. Un’ultima curiosità, per favore: dove si annidano le uova degli psocotteri? Possono essere ovunque? (Per sapere dove agire, poiché non credo di poter vaporizzare ovunque a centogradi. Per esempio, immagino che dovrò risparmiare pc, stampanti e tutte le apparecchiature elettriche e elettroniche…)
    La ringrazio nuovamente e Le invio cordiali saluti,
    Francesca

    • PS Mi sembra di aver capito che sotto la temperatura di 0° gli psocotteri individui muoiano ed è così anche per le uova?
      Grazie di nuovo, con questa domanda e quella precedente di dove si annidano le uova di psocottero mi sono tolta davvero ogni dubbio.

  3. Buongiorno a tutti,
    da Marzo abito in una casa di nuova costruzione una zona con molti campi.
    Da circa un mese ho cominciato ad avere macchioline tipo puntini di 1-2 mm rosso/marrone sul soffitto. All’inizio pensavo fossero dovute ad infiltrazione ma quando ho cominciato a trovare le stesse macchie sui lampadari e sui mobili ho pensato che possano essere escrementi o qualcosa proveniente da insetti. Ieri ho pulito uno di questi lampadari e la consistenza di queste macchie è tipo collosa/gelatinosa.
    A nessuno è mai capitato? che tipo di insetto potrebbe essere. Se serve ho foto dei punti rosso marrone

  4. Buon giorno,
    Dal mese di novembre troviamo dei vermicelli alcuni marroni altri marroni e beige, lunghi circa 1 cm. altri 1 1/2 – 2 cm.
    La maggior parte li abbiamo trovati sul pavimento.
    Abitiamo in un appartamento all’ultimo piano con soffitto in travi e listelli di legno.
    Non riusciamo a capire se arrivano dal tetto passando da qualche piccola fessura o se sono larve di un insetto, forse entrato in casa.
    Desidereremmo sapere, se possibile, di cosa si tratta per poter trovare una soluzione.
    Invio per mail alcune foto e vi ringrazio.

    Cristina

  5. Buonasera,
    da qualche settimana trovo delle larve (secondo una persona che ha fatto un sopralluogo sono di mosca) nel pavimento del bagno. Sono bianche e lunghe circa 5 mm. Il bagno si trova nel sottotetto della casa e il soffitto è perlinato. Il fenomeno è iniziato circa 4 settimane fa’ quando entravano delle vespe in bagno anche se porta e finestra erano chiuse (evidentemente da qualche interstizio tra perline e travi che non ho individuato puntualmente). Ho visto che all’esterno dell’abbaino c’era un traffico di vespe, e con un intervento è stata spruzzata della schiuma all’esterno nei buchi per evitare l’ingresso delle vespe. Internamente ho anche provvisoriamente ricoperto con del nastro adesivo buona parte degli intestizi.
    Di vespe non ne vedo più, ma di larve ne trovo ancora (in piccola parte vive) e non capisco da dove entrino!
    Come posso fare per eliminare definitivamente il problema?
    Grazie e saluti.

  6. Salve ho un problema di pulci! Il mio cane da un mese e mezzo si grattava molto e a detta del veterinario il suo era un problema di alimentazione. Stanca di non dormire la notte e iniziando a grattarmi pure io, l’ho portato a lavare. Era pieno di feci di pulce e uova. Da li ho collegato che i puntini che comparivano su viso, mani e gambe dei miei figli erano punture di pulce.
    Così, il 27 novembre oltre al frontline combo, ho utilizzato le bombolette a svuotamento totale della Tetrasol.
    Ho notato due giorni fa che ha ripreso a grattarsi, che devo fare? Lei va in giardino dove passano anche gatti randagi. È un mese che non dormo la notte per paura di svegliarmi invasa dalle pulci Non le vedo saltare ma ho paura per i bimbi. Ho chiesto consiglio a vari disinfestatori che mi hanno terrorizzato ancora di più!!
    Grazie in anticipo per la risposta

  7. Buongiorno,
    lascio sempre una scorta di pasta e farina in cantina, ora ho visto dei buchi nei pacchi e delle escrementi credo di topino. Posso ancora utilizzare la pasta e la farina? Grazie

  8. Ciao noi abitiamo in una casa nuova da due anni … abbiamo avuto più problemi fin dall’ inizio : manca ancora la nostra strada d’ingresso tutto questo dovuto a problemi di permessi tra comune amministratore ecc….. quindi in attesa che si risolvi e nel frattempo avendo affianco una folta vegetazione abbiamo trovato un topolino in casa ! A parte lo sgomento e la rabbia … volevo sapere se dopo questo ultimo problema ci fosse secondo voi la possibilità di intervenire x vie legali ? e se si come ? e chi ?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *