Domande e risposte – Marzo 2013

Qui trovi le domande e risposte di Marzo 2013. Utilizza il form in fondo alla pagina per fare la tua domanda.

FARFALLINE
Trovo da una settimana nel mio bagno vicino ai sanitari e soprattutto sulle mattonelle una decina di farfalline nere piccole che volano molto lentamente escono solamente nel pomeriggio tardi e in serata fino alle 22circa come posso risolvere il problema? sono i ditteri o cosa? non trovo dove nidificano e cosa usare negli scarichi’ Grazie
Francesco – 31/03/2013
Si tratta di piccoli ditteri che depongono le uova nella mucillagine che si forma negli scarichi. Si utilizzano i prodotti a schiuma che puliscono i tubi di scarico (vanno comunque bene tutti quelli che trova al supermercato).

API
A cosa servono le antenne delle api
???? – 23/03/2013
In tutti gli insetti le antenne rappresentano la comunicazione col mondo esterno: percepiscono tutta la gamma di vibrazioni esistenti e permettono loro di SOPRAVVIVERE e VIVERE in ogni aspetto della loro vita.

MACCHIE
Salve , mi succede una cosa per me strana, mi ritrovo con camicie e maglitte di cotone con buchini come da tarme ma tutto intorno c’e’ un alone pois giallo. Sto cercando di debellare il fenomeno tarme come da vs/consigli ma le macchie gialle sono un mistero , perdipiu’ su una camicia bianca acquistata e messa in lavatrice e nel giro di pochi giorni con il fenomeno che vi ho raccontato; prox vi invio foto

Ferruccio – 22/03/2013
Penso che non ci sia relazione tra le tarme e le macchie (tra l’altro non dice il tipo di tessuto della camicia, ma ritengo sia di cotone). Una pulizia profonda della lavatrice (lt.1 di candeggina Ace versato nel cestello e lavaggio alla massima temperatura)potrebbe essere la soluzione.

TAGLI SUGLI ABITI
Da oltre 5 anni mia sorella si è trasferita in una abitazione di nuova costruzione sita al 3° piano,con i balconi delle due camere da letto prospicienti uno alla strada e l’altro ad un giardino in cui insistono alberi di pino di alto fusto, distanti dal balcone poco più di una decina di metri.Da quasi 5/6 mesi, mia sorella trova gli abiti, cappotti e camicette, custoditi negli armadi muniti di normali tarmicidi, in più parti “tagliuzzati a zig-zag” o solamente con tagli a “V”, senza peraltro che risulti mancante alcun lembo di stoffa.Ha provato diversi tipi di tarmicidi,senza successo.Visivamente non nota la presenza di alcun insetto o altro genere di parassita.Per completezza d’informazione, preciso che il “fenomeno” si è presentato prima nell’armadio posto nella camera esposta a NORD sulla strada(con presenza di umidità) e poi in quello della camera esposta a SUD,quella prospiciente il giardino con gli alberi di pino.Potreste aiutarci a capire di che si tratta e come debellare questo fenomeno? Mia sorella è disperata perchè questi animali attaccano anche i nuovi indumenti acquistati di recente.
Salvatore – 22/03/2013
Risposta difficile. La prima cosa da fare è racchiudere gli indumenti in scacchia di plastica chiusi e verificare se il fenomeno si ripete (controllando anche se ci siano fori sui sacchi e di che forma sono. Gli indumenti vanno prima lavati a secco. Poi ci riscriva.

PSOCOTTERI
Salve da circa un mese sto notando dei piccoli animaletti bianchi tipo polvere solo sopra i mobili volevo sapere come potevo eliminarli grazie in anticipo
Federica – Orbetello – 16/03/2013
Si tratta di psocotteri: umidità ambientale e muffe (anche quelle molto piccole) sono fattori scatenanti. Quindi riduzione dell’umidità, arieggiamento dei locali, rimozione delle muffe (ci sono pitture che riducono ed eliminano le muffe) e poi l’uso continuo di un buon aspirapolvere dotato di filtro anticarro risolveranno o ridurranno al minimo il problema.

PSOCOTTERI
Buongiorno a tutti, innanzitutto grazie per l’aiuto che date a tutti quelli che come me sono inesperti e disperati per la situazione. Ieri mattina aguardo il mobile del frigirifero (di colore scuro) e noto che è invaso da piccoli granelli bianchi che camminano. La cucina è nuova, ha 8 mesi di vita; la casa soffre molto di umidità in quanto gli angoli della casa presenta muffa (è stata trattata con un prodotto 20 gg fa). La cucina si trova al piano terra insieme al salone (divano tavolo e altri 2 mobili); al piano superiore zona notte con le camere da letto. Siamo in questa casa in affitto da un paio di mesi e la dobbiamo abbandonare perchè i padroni di casa devono fare lavori x sanare i problemi enormi di umidità.
Siamo disperati xchè non capiamo come combattere questi animaletti, ieri abbiamo lavato tutto con stracci bagnati ma oggi sono di nuovo qui! Andranno a finire in tutta la casa? Siamo veramente demoralizzati. Ci potreste aiutare?
Vi ringrazio tanto e scusate la disperazione
p.s: sto spalancando le finestre x far circolare aria
P.p.s: sono in tutti i mobili della cucina, quando traslocherò ( fra 2 settimane) rischio di portarteli appresso?
Grazie mille
Stelvio – 10/03/2013
Si tratta di psocotteri: l’umidità e le muffe sono gli elementi che predispongono alloro enorme sviluppo: un deumidificatore e l’eliminazione delle muffe sono la base dell’intervento associato un buon aspirapolvere con filtro anticarro da passare spesso. La ventilazione dei locali consente la riduzione dell’umidità.
Questi insetti sono presenti in tutte le case anche se non si vedono. Se nei locali dove traslocherà non c’è umidità, non avrà neanche il problema, altrimenti dovrà operare come descritto sopra. Prima del trasloco utilizzi sui muri una pittura antimuffa.

2 pensieri su “Domande e risposte – Marzo 2013

  1. salve , mi succede una cosa per me strana, mi ritrovo con camicie e maglitte di cotone con buchini come da tarme ma tutto intorno c’e’ un alone pois giallo. Sto cercando di debellare il fenomeno tarme come da vs/consigli ma le macchie gialle sono un mistero , perdipiu’ su una camicia bianca acquistata e messa in lavatrice e nel giro di pochi giorni con il fenomeno che vi ho raccontato; prox vi inviofoto

  2. da oltre 5 anni mia sorella si è trasferita in una abitazione di nuova costruzione sita al 3° piano,con i balconi delle due camere da letto prospicienti uno alla strada e l’altro ad un giardino in cui insistono alberi di pino di alto fusto, distanti dal balcone poco più di una decina di metri.Da quasi 5/6 mesi, mia sorella trova gli abiti,cappotti e camicette, custoditi negli armadi muniti di normali tarmicidi, in più parti “tagliuzzati a zig-zag” o solamente con tagli a “V”, senza peraltro che risulti mancante alcun lembo di stoffa.Ha provato diversi tipi di tarmicidi,senza successo.Visivamente non nota la presenza di alcun insetto o altro genere di parassita.Per completezza d’informazione, preciso che il “fenomeno” si è presentato prima nell’armadio posto nella camera esposta a NORD sulla strada(con presenza di umidità) e poi in quello della camera esposta a SUD,quella prospiciente il giardino con gli alberi di pino.Potreste aiutarci a capire di che si tratta e come debellare questo fenomeno? Mia sorella è disperata perchè questi animali attaccano anche i nuovi indumenti acquistati di recente.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *