Domande e risposte – Aprile 2013

Qui trovi le domande e risposte di Aprile 2013. Utilizza il form in fondo alla pagina per fare la tua domanda.

FORMICHE
Come si possono eliminare le migliaia di formiche che vengono giu’ dal tetto fino alle finestre da punti così lontani che sono irraggiungibili
Alba – Padova – 29/04/13
Si utilizzano le tripoline-esca (si trovano nei consorzi agrari e nei grossi garden, oltre che in alcuni supermercati).
Si controlla che le formiche entrino a cibarsi (se girano attorno si deve cambiare esca con altra a principio attivo diverso).
Il risultato è sicuro. Per delimitare alcune zone si utilizza il borotalco.

MILLEPIEDI
Ho la casa di campagna invasa da millepiedi neri che quando tocchi puzzano,anche nel terreno cicostante. Come posso eliminarli?
Maria Teresa – Pieve di Teco – 26/04/2013
I millepiedi vivono e prolificano in ambienti umidi (spesso con sostanza organica in decomposizione).
La prima cosa è irrorazione con un piretroide, poi risanamento (eliminare umidità e utilizzo di polvere insetticida).

INSETTI SUI MURI
Buongiorno, Ho appena cambiato casa, dato il bianco e l’arredamento e’ nuovissimo, pero’ trovo sempre su muri, parquet e soffitti dei piccoli insetti tipo coccinelle, ma molto più piccoli, neri con macchie bianche. Cosa sono e come si debellano? Grazie
Barbara – Genova – 21/04/2013
Dovrebbe inviarci una buona foto fatta vicino a un righello a <info@arbocap.it>.

MACCHIE
Aiuto ho trovato delle macchie di scarafaggi sui tessuti dopo aver disinfettato con il pesticida adatto. ed essendo capi di buona fattura non vorrei rovinarli e tanto meno buttarli. Cosa fare?
La vostra pagina mai come oggi è importante vorrei fosse più reclamizzata grazie
Bonny – 15/04/2013
Dovrebbe chiarirci il tipo di macchie e in quale mobile sono riposti gli indumenti. Se ha visto gli scarafaggi, può dirci che specie sono? E’ abbastanza strana l’infestazione negli armadi. Ad ogni modo l’uso dei gel risolverà il problema degli scarafaggi. Per le macchie solo una buona tintoria potrà esserle d’aiuto.

CANTARIDE
Buongiorno. ogni inizio primavera si fanno vivi dentro casa degli insetti lunghi circa 1 cm neri, con antenne e zampette, testa rossa, ma la caratteristica curiosa è che saltano di netto. Posso mandarvene uno se mi dite come fare.
Elisabetta – 09/04/2013
Buongiorno.Può inviarmi un campione a questo indirizzo:
Dr. Longhin Giancarlo – via Leopardi 10 -21026 Gavirate (VA)
Salve. spero sia arrivato l’insettino che le ho inviato. potrei sapere di cosa si tratta e come posso eliminare i suoi parenti da casa?
La saluto cordialmente.
Elisabetta – 13/04/2013
Si tratta del coleottero Cantharis fusca

http://tolweb.org/media/42628

La biologia non è ben conosciuta, ma penso che un intervento sugli arbusti, siepi e prato con Decis jet o Karate Zeon 1.5 possa risolvere il problema.

COSE NERE
Salve .mi servirebbe un aiuto il prima possibile ….da qualche giorno mioa madre trova nel water.sul fondo delle strane cose nere , non sembrano insetti,abbiamo pensato ad escrementi di topo ma non solo abbiamo fatto controllare il pozzetto (abita in una villetta a pianterreno ) e non sembra esserci niente ma queste “strane cose nere sarebbero troppo grandi per essere di topo e allora ci chiediamo cosa potrà mai essere ????Grazie per l’aiuto
Stefania – 07-04-2013
Impossibile capire di cosa si tratta. Intanto utilizzi i prodotti per pulire tutti gli scarichi, li trova al supermercato, vanno bene anche quelli che risolvono gli ingorghi. A volte si staccano dei “pezzi” dagli scarichi.

FARFALLINE NERE
Ho risolto finalmente uscivano dal troppopieno del bidet maledetti!!!
Francesco – 03-04-2013
Sono contento abbia trovato la soluzione.

COCCINELLE
Buongiorno, in primavera/estate le pareti di casa si riempiono di piccoli insettini che assomigliano a delle coccinelle (colore marroncino scuro con dei piccoli puntini più chiari); si muovono molto lentamente ma la loro presenza diventa semprè più fitta. Il palazzo è di recente costruzione (10 anni). Abitiamo al primo piano.
Avevo dubbio che venissero dal parquet delle stanze da letto o dal battiscopa di legno ma li ritrovo anche in cucina dove non ci sono elementi di legno…Desidererei un vs parere su come eliminarli e se sono innocui o meno (ho due bimbi piccoli che toccano tutto).
Agnese – 02/04/2013
Continua a leggere